ORIENTARSI AL SOLE
GUIDA PRATICA PER UN’ABBRONZATURA SICURA

Conosci te stesso
Qual è il mio fototipo?

Punto primo: non tutti si abbronzano, non tutti si scottano.
Le persone reagiscono all’esposizione solare in modo diverso e in funzione delle caratteristiche cutanee (FOTOTIPI). I principali fototipi sono 6:

Conosci la luce
Perchè mi abbronzo?

ABC non sono solo le prime lettere dell’alfabeto, ma i raggi ultravioletti con cui interagisce la nostra pelle.

Le radiazioni UVB sono le fautrici dell’abbronzatura: attivano i melanociti che sintetizzano un pigmento scuro (la melanina) e lo trasferiscono ai corneociti tramite prolungamenti detti dendriti.
Questo passaggio richiede alcuni giorni e ha una funzione protettiva: la pelle si difende dalle radiazioni solari divenendo più scura. Alias, abbronzata.

Le radiazioni UVA, pur essendo meno energetiche, sono più penetranti e arrivano al derma dove possono produrre danni più rilevanti:
ERITEMA
IPERCHERATOSI
FOTO-INVECCHIAMENTO
NEOPLASIE di varia natura
Per questo una protezione efficace e sicura deve filtrare sia le radiazioni UVB sia le radiazioni UVA, in un rapporto di almeno 1 a 3*.

*Indicazioni dell’organizzazione europea COLIPA

I filtri Smart Sun

Sono efficacissimi, in quanto combinano in una piattaforma esclusiva filtri organici e inorganici, per una completa e sicura protezione della pelle che non trascuri la gradevolezza sensoriale.
Sono testati nella loro efficacia, stabilità nel tempo, resistenza all’acqua e, ancor di più, dal punto di vista tossicologico.
Si tratta di filtri di ultima generazione che coprono efficacemente il campo UVA e UVB.

I test di valutazione

SPF
I test in vivo vengono eseguiti su volontari e l’SPF viene valutato attraverso la MED (dose minima eritematosa), che è la quantità di energia UV irradiata sulla pelle, necessaria per provocare un rossore dai contorni chiaramente definiti che si manifesta dopo 16-24 ore dall’esposizione alla lampada.

Irradiando la pelle non protetta e la stessa protetta con 2mg/cm2 di filtro si registrano tempi di formazione del rossore diversi.

TEWL
I prodotti Smart Sun sono testati per aumentare il livello di idratazione della pelle e per evitarne la disidratazione da calore. Questo permette di mantenere la pelle morbida, idratata, piacevolmente vellutata. E sana.

WATER RESISTANT
Questo test valuta con precisione quanto lo strato del prodotto contenente i filtri sia resistente all’acqua per dosare al meglio le riapplicazioni.
Il test, eseguito secondo le linee guida dell’organizzazione europea della categoria Colipa, consiste nella ripetuta immersione in acqua dell’avambraccio di soggetti umani, previa applicazione del prodotto e successiva misurazione del fattore di protezione residuo.

Cosa mi spalmo? Conosci il tuo solare!

Sono solari efficacissimi, ma anche cosmetici. Sì, nel senso che oltre a proteggere dal sole, i prodotti Smart Sun hanno:
texture pregiate
un profumo avvolgente
un nuovissimo dry-touch che lascia la pelle vellutata ma non unta.
Il film sottile di queste emulsioni è omogeneo, resistente all’acqua, dal tatto piacevole e dermatologicamente ben tollerato.
Smart Sun non contiene parabeni, oli minerali, cere, emulsionanti, allergeni
e sostanze non valutate dal punto di vista tossicologico.

I filtri hanno superato tutti i test necessari previsti dalla legislazione europea.

I risultati

Cosa garantiscono i solari Smart Sun?

Perfetta protezione dai raggi solari grazie ai nuovi filtri.
Un’azione antiradicalica e lenitiva grazie all’estratto di corteccia del Pinus Pinaster, alias pino marittimo.
Un’azione emolliente e idratante, grazie alla struttura che limita la perdita d’acqua per evaporazione.
Una meravigliosa ricarica energizzante, grazie alle Vitamine C ed E.

Please follow and like us:
error0